Origine non preferenziale delle merci (made in)

Obiettivi e destinatari

Conoscere le regole per individuare l’origine commerciale e/o doganale delle merci per anche al fine di approcciare nuovi mercati evitando sanzioni amministrative e/o penali importanti.
Snellire le pratiche aziendali inerenti alla gestione dell’origine delle merci.

Sono invitati a partecipare:
– Responsabile logistica e spedizioni/questioni doganali
– Responsabile amministrativo
– Responsabile ufficio sviluppo prodotto


Programma
  • Commercio internazionale e relative convenzioni
  • Implicazioni dirette ed indirette collegate all’origine delle merci
  • Regole e metodi per la determinazione dell’origine non preferenziale (made in)
  • Accordo di Madrid e Falsa o fallace indicazione di origine
  • Gestione delle prove di origine
  • Indicazione dell’origine sui prodotti
  • Casi partici ed esempi di lavorazioni sufficienti
  • Sistema sanzionatorio
  • Informazione vincolante in Materia di Origine quale strumento operativo
  • La giurisprudenza in materia di origine: tra responsabilità dell’importatore ed efficacia delle prove

Docenti

Andrea Ormesani – Doganalista
Marco Spadotto – Dottore Commercialista


Durata

4 ore


Il team Qvadra

ULTIME NEWS

Spedizioniere e rappresentanza del mandante
8 Ottobre 2021

I professionisti di Qvadra Srl hanno ideato un webinar di formazione dal titolo “Spedizioniere […]

CONTATTI

Siamo a vostra disposizione
per informazioni "su misura"