Origine preferenziale delle merci

Obiettivi e destinatari

Conoscere le regole per individuare l’origine commerciale e/o doganale delle merci per anche al fine di approcciare nuovi mercati evitando sanzioni amministrative e/o penali importanti.
Snellire le pratiche aziendali inerenti alla gestione dell’origine delle merci.

Sono invitati a partecipare:
– Responsabile logistica e spedizioni/questioni doganali
– Responsabile amministrativo
– Responsabile ufficio sviluppo prodotto


Programma
  • Commercio internazionale e relative convenzioni
  • Implicazioni dirette ed indirette collegate all’origine delle merci
  • Individuazione degli accordi preferenziali Unilaterali e Bilaterali e delle Unioni Doganali
  • Regole e metodi per la determinazione dell’origine preferenziale
  • Gestione delle prove di origine e provenienza Eur-1, Eur-MED, Atr-1, Dichiarazione su Fattura
  • L’esportatore Autorizzato quale metodo alternativo all’Eur-1
  • Casi partici ed esempi di lavorazioni sufficienti
  • Sistema sanzionatorio
  • Informazione vincolante in Materia di Origine quale strumento operativo
  • La giurisprudenza in materia di origine: tra responsabilità dell’importatore ed efficacia delle prove

Docenti

Andrea Ormesani – Doganalista
Marco Spadotto – Dottore Commercialista


Durata

4 ore


Il team Qvadra

ULTIME NEWS

Assoggettamento ad IVA della cessione di merce destinata all’esportazione, in caso di furto dopo la consegna al vettore
16 Gennaio 2023

La Corte di Cassazione, con la recente ordinanza 37271/2022, ha chiarito che, in caso […]

CONTATTI

Siamo a vostra disposizione
per informazioni "su misura"